Quando c'è troppo da vedere, quando un'immagine è troppo piena o quando le immagini sono troppe non si vede più niente. Dal troppo si passa molto presto al nulla. Wim Wenders

domenica 19 giugno 2011

Keith Haring

Non basterebbe un libro intero per tradurre in parole la filosofia artistica di Keith Haring. Solo attraverso le sue rappresentazioni è possibile ricavare il messaggio diretto che l'artista ha voluto trasmettere alla società. I suoi pupazzetti, le sue figure stilizzate e surreali esplicitano un vero proprio pensiero di vita.
Il bambino a carponi, per esempio, Radiant child, rappresenta l'energia vitale pura ed attiva, che si muove e muove, che possiede ogni potenzialità per creare e realizzarsi. 

La piramide, altra figura diffusissima, per Haring è l'ascesa, la concentrazione energetica, l'equilibrio creativo e spirituale che prende luogo dalla storia passata. Molto popolare è anche la raffigurazione del cane, vera spia della società malata. Nelle sue rappresentazioni si notano spesso anche stilizzazioni di figure umane che "abbracciano", che "amano", che "danzano" e "baciano"; enorme importanza hanno anche particolarità dei dipinti di Haring: raggi che da oggetti vengono generati e colpiscono alcune sagome che a loro volta si irradiano e acquisiscono uno stato attivo, creativo, a sua volta trasmissibile. L'arte di Haring è in gran parte anche dedicata ai bambini nei quali, secondo lui, giace la vera e incontaminata purezza creativa.
Molto presente nelle opere di Keith la sfera ed il messaggio sessuale. Risulta chiara la volontà artistica di diffondere e propagandare la libertà sessuale e di presentare la pulsione dell'eros come forte energia artistica. Nelle sue opere è spesso riscontrabile la figura del "pene" o di qualche atto sessuale: anche questa è la riprova che l'arte di Keith Haring è un'arte universale, pura, diretta, senza condizionamenti e inibizioni.


http://icaroflyon.ilcannocchiale.it/?r=37068
http://www.haring.com/cgi-bin/art_lrg.cgi?date=1989&genre=Public%20Projects&start=0&id=00241

il cuore, l'amore al centro di tutto.


la libertà sessuale, keith haring combatteva l'omofobia. la pulsione dell'eros era  forte energia artistica

Radiant Christ, Radiant Child.


Aggiungi didascalia

Nessun commento:

Posta un commento