Quando c'è troppo da vedere, quando un'immagine è troppo piena o quando le immagini sono troppe non si vede più niente. Dal troppo si passa molto presto al nulla. Wim Wenders

curriculum

 chi sono? sogno, amo, credo. sogno di svegliarmi e trovare un mondo diverso. sogno il mare e di starci dentro. sogno la musica e di ballarci a tempo. sogno il futuro ma di fronte mi si pone un muro. sono un amante. amo la vita nella sua banalità di essere così vera. amo i bambini, così ingenui che non riescono a mentire. odio gli adulti ipocriti e falsi. amo la cioccolata così dolce e con quel gusto che appaga i sensi. odio la cioccolata, mi ingrassa. amo viaggiare, ma ho paura di partire. amo la sedentarietà, voglio cambiamenti. amo i miei genitori. amo la mia testa, ma oggi il mondo cerca solo chi abbassa la cresta. amo urlare contro chi mi dice di tacere. amo ascoltare chi sa parlare. amo la società, odio la politica. amo la voce calda dei cantanti, i vestiti vecchi, le foto dei miei nonni, il pranzo di natale, il vino dopo un'esame. amo i film muti, i film vecchi, i film tristi. amo l'umilta di charlie chaplin. amo le storie d'amore. amo la mia storia d'amore. amo quel bambino che in estate mi fa tornare bambina. amo la leggerezza di avere quindici anni. amo provare. non mi piace chi da le cose per scontato. amo i filosofi perchè cercano sempre dove nn c'è niente. amo sentire canticchiare canzoncine mai ascoltate. amo l'odore del cibo cotto. amo le cartoline, le lettere scritte a mano. amo le sorprese. amo le donne di una volta, forti, belle e con quei chili che davano bellezza. amo l'umiltà, odio la prepotenze e la superficialità, la banalità e l'arroganza, l'indifferenza e l'inerzia.
credo in Dio. credo nel dolore che ti da la forza e ti fa scoprire l'amore. credo alle mie sorelle quando mi dicono di volermi bene. credo che le lacrime nn finiranno mai, ma è da queste che si impara. credo nella felicità. credo che le cose belle entrano nella nostra vita solo se lo vogliamo noi. credo poco nell'amicizia, ma ci casco sempre. credo che tutto stia andando a rotoli. credo nei "valori" che mi hanno insegnato i miei genitori. credo che nessuno li conosca. credo nelle mie capacità. credo di vedere la mia vita dall'esterno, ma nn di pateciparci come spettatore. credo che bisogna vedere le cose più di una volta. credo che bisogna conoscere prima di parlare. credo che dormire è perdere tempo.credo che stare in compagnia dia valore al tempo. credo che le esperienze servono ma non aiutano. credo che la tv sia solo spazzatura. credo che molte persone basano tutto sulle cose materiali, quando quello che conta è come si è dentro e non come si appare. credo che mezzo secolo fa anche con una pizza in meno si stava meglio di oggi. credo nell'amore. credo. ciò a cui credo è stato analizzato dalla mia testa, nn per aver sentito dire
antoniè  


nome/cognome     Antonietta Magrì
indirizzo                  -
recapito telefonico          -
data/luogo di nascita   30 luglio 1985, Modica

istruzione                Mi sono diplomata nell'anno scolastico 2003/2004 presso il Liceo Scientifico Archimede di Rosolini. Settembre 2004 ho sostenuto e superato i test d'ingresso presso la Facoltà di Architettura dell' Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.


capacità e competenze personali   
madrelingua                        Italiano
altre lingue                          Inglese (livello base)

capacità e competenze sociali        Buone capacità di lavorare in gruppo maturata in molteplici situazioni in cui era indispensabile la collaborazione tra diverse figure sia per situazione sociale, età, e preparazione. Sono stata per diversi anni Animatrice in gruppi di ragazzi, adolescenti nell'ambito della mia parrocchia.  Non riesco a stare con le mani in mano, voglio fare e mi metto sempre in gioco. Ho partecipato giugno 2009 al workshop ABITAZONE, svoltosi presso la mia Facoltà di Architettura, in cui studenti Italiani e studenti Argentini, lavoravano insieme alla progettazione di un complesso. E' stata un'esperienza interessante e con risvolti, non solo positivi per la mia crescita culturale, ma anche e sopratutto per la mia persona; conoscere abitutini, usanze, esperienze, approcci diversi anche se all'apparenza molto uguali alle nostre è qualcosa che mi ha ancora una volta fatto riscoprire la moltitudine della varietà di cose che ci sono nel mondo.

capacità e competenze informatiche   Ho conseguito il diploma presso il liceo Scientifico del mio paese, con indirizzo informatico (PNI). Basilari anche se ormai retrograde capacità di programmazione. Conoscenza degli applicativi Microsoft e del pacchetto Office, in particolar modo Word ed Excel. Ottime capacità di navigazione in Internet, fare ricerche. Buona conoscenza di programmi di grafica come Photoshop e Corel draw, e naturalmente data la formazione che sto sviluppando ho ottime capacità di utilizzo di programmi di disegno e modellazione 3D quale Autocad e di renderizzazione quale Artlantis.

capacità e competenze artistiche  ho una buona mano e un buon occhio indispensabili per riprodurre la realtà usando metodi analogici, nonchè digitali.

esperienze lavorative          Sono stata incaricata nel 2008 della preparazione del logo per il Gruppo Erasmus dell'università Bocconi di Milano.